cantine-aperte-a-NATALE-2019.jpg

Cantine Aperte a Natale: Dicembre 2019

Ultimo evento dell’anno a cura del Movimento Turismo del Vino, trasferisce la magica atmosfera delle feste in cantina. Un’occasione per pensare ai regali da portare sotto l’albero e brindare all’arrivo di un nuovo anno.

Le cantine propongono degustazioni di vini, frutto del lavoro di un’intera annata, ricette della tradizione, musica e confezioni regalo create ad hoc.

 

 


presepe-vivente-Genga.jpg

Genga, vicino alle Grotte di Frasassi

  • 26 Dicembre 2019  (S. Stefano)
  • 29 Dicembre 2019

Nella giornata dell’Epifania – 06 Gennaio 2020 – la rappresentazione non sarà effettuata.

  • il costo del biglietto è di 7.5 euro
  • i bambini fino a 10 anni di età non pagano
  • le rappresentazioni si svolgono sempre dalle ore 14:30 alle ore 18:30 circa

Il presepe vivente è per estensione il più grande al mondo: copre infatti una superficie di circa 30.000 metri quadri all’interno della Gola di Frasassi. Il primo presepe vivente viene allestito nel 1981.

Ad oggi, la manifestazione coinvolge circa 300 figuranti impegnati a ricreare l’ambiente e lo scenario della vita quotidiana di questo territorio. Percorrendo il sentiero che porta alla Natività si trovano infatti pastori, pescatori, contadini intenti nel loro lavoro.

Una volta giunti alla grotta naturale del Santuario di Frasassi  troviamo esperti artigiani: falegnami, fabbri, cestai, fornai, calzolai, scultori, vasai, ricamatrici e tessitrici tutti con gli antichi strumenti della loro arte.

 

Gli incassi dell’iniziativa viene devoluto di beneficenza.

 


Befana-URBANIA-2.jpg

XXIII edizione

5 e il 6 gennaio, 48 ore di festa con Befane volanti

La cittadina di URBANIA, nel Pesarese, si anima con feste, mercatini, stand enogastronomici e tante sorprese.

Doni per i piccoli e per i grandi ad iniziare dalla colazione… Tante le curiosità da scoprire nella nuova casa della Befana.


torrone-CAMERINO.jpg

Nella cittadina di Camerino (MC), nota come sede di una delle Università più antiche, nonchè bandiera arancione per uno dei più bei borghi d’Italia, si tiene la popolare FESTA DEL TORRONE il 6 gennaio nel giorno della Befana.

Il torrone marchigiano è tradizionalmente conosciuto come tipicità gustosa e prelibata iniziata ormai oltre un secolo fa, da una locale famiglia.

Durante la Festa si ha l’occasione di degustare, acquistare i migliori torroni italici intrattenuto da spettacoli e divertimenti.

 


FANO-CARNEVALE.png

IL CARNEVALE PIU’ DOLCE D’ITALIA DAL 1347!

I Malatesta affermavano nello Statuto della città di Fano nel lontano 1450, che è necessario festeggiare il Carnevale. Fano ha questo privilegio. Un antico storico fanese, Vincenzo Nolfi, ricorda tra i divertimenti carnevaleschi la corrida con il porco, le corse ai palii, i tiri al bersaglio e il singolarissimo “gioco delle trippe”.

Venendo ai tempi moderni: carri allegorici ricci di originalità, allegoria, movimenti, brio e luci percorreranno il Viale Gramsci il 9 – 16 e 23 febbraio con tradizionale lancio di dolciumi.

Ricco programma con numerosi ospiti VIP

 



Manifestazione gastronomica che si svolge nelle domeniche di febbraio e marzo nella bellissima cittadina di Arcevia (AN, a 40 km da Senigallia).

L’iniziativa è difatti un’ottima opportunità per visitare il territorio arceviese con i suoi nove castelli, il centro storico, il Centro culturale San Francesco, sede del Museo Archeologico Statale, la chiesa di San Medardo con due opere di Luca Signorelli, la Chiesa di San Francesco, la Chiesa di sant’Agata, il Teatro Comunale e il Giardino Giacomo Leopardi.