Hotel Perla » dintorni di Senigallia: cosa vedere

Senigallia la Perla dell'Adriatico

Senigallia nelle Marche, dove mare e collina si incontrano e formano un territorio unico e genuino

Senigallia

Summer Jamboree L'hotel Perla si trova a Senigallia, la "Perla dell'Adriatico" e Senigallia si trova nel cuore delle Marche, regione che è in grado di offrire notevoli attrattive. Senigallia, è sede di numerosi eventi estivi di rilevanza internazionale: il Caterraduno a giugno, con tutto lo staff del programma radiofonico Caterpillar, la Festa della Musica Europea, sempre a giugno, che ospita artisti di fama internazionale, e uno dei più famosi festival della musica e della cultura anni 50' al mondo, il Summer Jamboree. Inoltre, nelle vicinanze di Senigallia ci sono splendidi borghi medievali rimasti praticamente intatti, tra cui Corinaldo, Gradara, (sede della Rocca che fece da cornice all'amore tra Paolo e Francesca), San Leo e Urbino, città patrimonio dell'Unesco. Meravigliosi paesaggi naturali come le Grotte di Frasassi, un itineario unico tra arte e natura e la riviera del Conero con Portonovo, Sirolo e Numana che uniscono paesaggi mozzafiato a locali esclusivi.

Entroterra

Monte ConeroL'entroterra di Senigallia è una terra meravigliosa composta da castelli, borghi e colline coltivate a grano e vitigni d'uva pregiata, come la lacrima di Morro D'Alba o il Verdicchio dei Castelli di Jesi. I paesi che vi consigliamo di visitare sono Corinaldo, Ostra e Ostra Vetere, Serra de Conti Arcevia e Jesi, Morro D'Alba e San Marcello ma ce ne sono molti altri, tutti borghi medioevali e castelli in cui si tengno numerosi eventi tra cui le notti bianche o le rievocazioni storiche.

Il Conero

Il Monte Conero si trova tra Ancona e Sirolo. Il monte offre innumerevoli percorsi tra cui ricordiamo quello del Passo del Lupo, un percorso tanto difficile (solo per persone allenate) quanto meraviglioso, non si richiedono doti da scalatore ma sicuramente occorre un'attrezzatura da montagna adeguata, resistenza fisica (la passeggiata dura almeno 2/3 ore) per la percorrenza di sentieri scoscesi e articolati e una buona dose di coraggio poiché in alcuni punti si scende trattenendosi ad un cavo d'acciao solo per pochi metri ma se soffrite di vertigini è meglio non correre rischi. Sempre sul Monte Conero è possibile prenotare gite a cavallo e percorsi guidati./

A Senigallia in estate si svolgono moltissime sagre, dal mare alla collina si gustano prodotti tipici Marchigiani e si bevono vini locali come il Verdicchio, il Rosso Conero e la Lacrima di Morro D'Alba. La sera il lungomare e il corso del centro città si animano a ritmo di musica.